Giugno 19, 2021

ilCaffevitruviano.it

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Guardaro vinse al Mugello, ma la morte di Dubasque portò all’italiano G.P.

Domenica il presidente del Campionato del Mondo MotoGP Fabio Guardaro ha vinto il Gran Premio d’Italia, in seguito alla notizia della morte del pilota svizzero Jason Dubasquier, a seguito di un incidente nelle qualifiche per il circuito del Mugello.

Il pilota della Yamaha Quartaro ha preso il comando su Miguel Oliveira e Jon Mir, estendendo il suo vantaggio su Francesco Bacchia della Ducati, che ha perso nelle prime fasi della gara, a Marc Marquez del sei volte campione Repsol Honda.

Quartaro ha 105 punti dopo tre gare nel 2021, mentre il francese Johan Sarko – quarto – è passato al secondo posto con 81 punti nella classifica Raiders, due davanti all’italiano Pacquiao.

La giornata è iniziata con una nota negativa quando il team di Bristol GB ha detto che il diciannovenne Dubasquier, che è stato portato in ospedale dopo un incidente di nove anni che ha coinvolto tre moto nelle qualifiche di sabato, era morto.

Bristol GPS Non volendo competere nella gara della Moto 3, Dubaskier sperava che avrebbe guidato.

“Giornata strana, tante emozioni onestamente prima della gara”, ha detto Guardaro versando lacrime, indicando il cielo mentre tagliava il traguardo e poi sventolando la bandiera svizzera nella memoria di Dubaskier.

“Non è una grande sensazione, hai ottenuto un successo, ma stiamo perdendo uno dei nostri amici.

“È molto difficile iniziare una gara dopo un minuto di silenzio. Ogni volta che avevo nove anni pensavo a Jason, e lui aveva questa vittoria”.

In un finale drammatico, Oliveira è stato spinto al terzo posto dopo che i segretari gli hanno multato un posto per aver superato il limite delle piste, ma ha riguadagnato la sua posizione dopo che il campione in carica Mir ha spinto un posto nello stesso posto.

READ  Demontis: il trattamento italo-canadese durante la guerra era una brutta macchia

Il campionato riprenderà al Gran Premio di Catalogna a Barcellona il prossimo fine settimana.