Giugno 19, 2021

ilCaffevitruviano.it

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Rolls Royce Phantom con interni in pelle di coccodrillo sequestrata dai doganieri italiani, ecco perché

Rolls Royce Phantom sequestrata. (Foto per gentile concessione: Instagram / ad_gov)

La Rolls-Royce Phantom è stata importata dalla Russia dal suo proprietario ed era in viaggio verso una concessionaria di auto esotiche da Roma per la rivendita in Italia.

Nel mondo delle auto di lusso, la Rolls-Royce Phantom non ha eguali. Ogni modello realizzato per il cliente di auto di lusso è definito come una delle sue varianti. Le due Rolls-Royce Phantom non sono sempre le stesse perché ogni tratto Phantom è progettato per la visione del suo ospite, che l’azienda descrive come “un’espressione di filosofia che viene vissuta in modo univoco raramente”.

Nonostante l’unicità di tale garanzia, un modello della Rolls Royce Phantom è stato sequestrato la scorsa settimana dalla Dogana italiana, che ha scoperto che l’abitacolo era realizzato in rara pelle di coccodrillo. Questi tipi di modifiche non sono state apportate dall’azienda seguendo il regolamento. Secondo un rapporto Antipasti di lusso, La Rolls Royce Phantom è stata importata dalla Russia dal suo proprietario ed era in viaggio verso un concessionario di auto esotiche da Roma per la rivendita in Italia.

Tuttavia, quando la Dogana italiana ha scoperto che i sedili delle auto erano ricoperti di pelle di coccodrillo di una specie rara, ha violato l’Accordo commerciale internazionale (CITES) sulle specie in via di estinzione. L’Accordo Multilaterale, entrato in vigore con la Convenzione di Washington nel 1975, è stato stipulato per proteggere piante e animali in via di estinzione. Vieta inoltre l’uso commerciale delle pelli e delle pellicce di tali animali. Anche i coccodrilli sono elencati come specie protette ai sensi di questo accordo. Pertanto, i prodotti realizzati in coccodrillo e pelle di coccodrillo richiedono la certificazione del permesso CITES per acquistare e vendere legalmente nei 160 paesi firmatari. Poiché l’Italia era uno dei firmatari dell’accordo, il veicolo Rolls-Royce è stato sequestrato e il dipartimento delle dogane italiano non ha ottenuto alcuna approvazione legale ufficiale per i suoi interni in pelle di coccodrillo, afferma il rapporto.

READ  Maine "italiano" ha molti nomi negli Stati Uniti

Si ipotizza che il proprietario dell’auto dovrà pagare pesanti multe per aver violato l’accordo internazionale.

Leggi tutte le ultime notizie, ultime notizie e notizie sul virus corona qui corona