Giugno 19, 2021

ilCaffevitruviano.it

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Schmidt invita le imprese italiane a investire nell’economia ucraina

Il Primo Ministro dell’Ucraina Denis Schmidt e il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana Luigi de Mayo hanno discusso di temi quali la cooperazione commerciale, economica e di investimento, nonché la cooperazione nel campo dell’energia e delle infrastrutture.

Hanno tenuto un incontro a Kiev il 10 giugno, il portale del governo Rapporti.

Schmidt ha sottolineato che quest’anno avrebbe dato il via al processo di privatizzazione delle grandi aziende statali ucraine e ha invitato i rappresentanti delle imprese italiane a partecipare alle gare d’appalto.

“L’asta ha mostrato un grande interesse da parte degli investitori stranieri, quindi il processo di privatizzazione di grandi e piccoli sarà interessante per l’ulteriore sviluppo degli affari in Ucraina”, ha affermato.

Il capo del governo ucraino ha notato l’andamento positivo del commercio tra l’Ucraina e l’Italia. Secondo il Primo Ministro, le entrate per i primi cinque mesi del 2021 sono aumentate del 39,2% a 2,1 miliardi di dollari.

“L’Ucraina è pronta ad offrire al commercio italiano i vantaggi di una zona di libero scambio profonda e globale tra l’Ucraina e l’Unione europea, soprattutto sotto forma di cooperazione industriale, compresa l’attuazione di progetti di produzione congiunti”, ha sottolineato.

Inoltre, le parti hanno sollevato questioni relative alla cooperazione nei settori dell’agricoltura e dell’energia.

“Il Green Curriculum europeo è una delle priorità del nostro governo.

Schmidt ha invitato, tra l’altro, le aziende italiane a collaborare nella produzione di combustibili.

Oltre a questo, le parti hanno toccato la cooperazione in progetti infrastrutturali, in particolare nello sviluppo delle ferrovie.

Luigi de Mio ha sottolineato che l’Italia sostiene pienamente le aspirazioni europee dell’Ucraina e l’attuazione delle riforme, tra cui l’agricoltura, la lotta alla corruzione e la magistratura.

READ  Ford Ups EV investments target 40% electric car sales by 2030 under the latest breakthrough plan

Schmidt ha ringraziato l’Italia per il suo continuo sostegno alla sovranità e integrità territoriale dell’Ucraina e per le aspirazioni dell’Ucraina all’integrazione nell’UE e nella NATO.

Il 10 giugno il ministro degli Esteri italiano Luigi de Mio ha effettuato una visita ufficiale in Ucraina.